Annunci di Lavoro

Territorio di Porto Tolle

Il Territorio di Porto Tolle

Proprio dove il Po si incontra con il mare ed il suo corso sfocia nel famoso delta veneto, sorge Porto Tolle, un comune della provincia di Rovigo di 227.63km2.
Il comune ospita una popolazione di 10.277 abitanti, dato che lo elegge come sesto comune della provincia per numero di abitanti con una densità di circa 45 abitanti per km2.

Una sua particolarità è quella di essere un comune sciolto, ossia un comune la cui denominazione è diversa da quella del luogo in cui ha sede il municipio; infatti, il comune di Porto Tolle ha sede nell'isola della Donzella che è stata ampiamente bonificata in tempi passati.
Tre sono i comuni contigui: Ariano del Polesine, Porto Viro e Taglio del Po.
Le frazioni in cui Porto Tolle si divide sono: Boccasette, Ca' Mello, Ca' Tiepolo(in cui ha sede il comune), Ca' Venier, Ca' Zuliani, Donzella, Pila, Polesine Camerini, Santa Giulia, Scardovari e Tolle.

Porto Tolle è il comune più estremo del delta ed il suo territorio è racchiuso in maggior parte dalle acque del fiume e da quelle del Mare Adriatico; i vari rami del Po che lo attraversano poi, hanno dato luogo alla formazione di tre isole principali che sono collegate l'una alle altre per mezzo di ponti e costruzioni e sono: l'isola della Donzella, l'isola di Polesine Camerini e quella di Cà Venier).
Il comune si trova in fatti a cavallo tra i rami principali del grande fiume: il Po di Maistra, il Po di Pila ed il Po di Gnocca. Purtroppo, questa posizione così vicina alle acque, pur favorendo un notevole sviluppo dell'agricoltura, che ancora oggi domina la maggioranza del territorio, e dell'attività della pesca, ha reso assolutamente necessarie frequenti opere di bonifica e di drenaggio delle acque. Tutto il territorio del comune, infatti, si trova al livello del mare con minime variazioni a seconda del luogo, ma alcuni punti, bonificati in tempi passati, si trovano addirittura sotto il livello del mare.

La particolarissima posizione in cui si trova Porto Tolle, oltre ad influire sulla conformazione del suo territorio e su ogni aspetto della vita quotidiana dei suoi abitanti, incide in special modo anche sul clima ed, in generale, sull'ambiente naturale del luogo.
Il clima si presenterà quindi influenzato dalla presenza e dall'azione mitigatrice del mare e del fiume che, in questo punto, divengono una cosa sola. I mesi più caldi saranno Luglio ed Agosto dove le temperature raggiungono facilmente i 30°; quelli più freddi invece sono Gennaio e Febbraio ed in questo caso le temperature non scendono quasi mai al di sotto dello 0.
Il tutto è però, come si può ben immaginare, contraddistinto da un certo tasso di umidità che si mantiene costantemente alto.